Aria un po’ scazzata, impermeabile sempre addosso e sempre aperto, cravatta col nodo bello largo, cappello sempre in testa, barba spesso mal rasata, Samsonite sotto gli occhi, sigaretta sempre incollata alle labbra. Il ritratto di uno dei più grandi detective di tutti i tempi.
Il Grande Sonno (The Big Sleep) è la più famosa avventura cinematografica di Philip Marlowe, il duro detective creato nel 1939 da Raymond Chandler. La versione del ‘46, quella “vera”, fu sceneggiata tra gli altri dal premio Nobel e premio Pulitzer William Faulkner, uno dei più importanti scrittori statunitensi del ventesimo secolo.