Circa settant’anni fa due uomini, due creativi, si unirono per creare un personaggio dei fumetti. E dal loro cappello uscì… un mago. Si recarono a New York, a quello che allora era la più potente agenzia di distribuzione di comics: il King Features Syndacate, che accettò di far pubblicare il loro personaggio sul New York American Journal. L’11 giugno 1934 il pubblico americano per la prima volta conobbe Mandrake. Lee Falk e Phil Davis erano entrambi nativi di St. Louis, Missouri. Il primo autore e sceneggiatore delle storie, il secondo disegnatore. Si erano conosciuti in un’agenzia di pubblicità di St. Louis, dove lavoravano, Falk come redattore e Davis come disegnatore. Nel 1933 si erano trasferiti a N.Y. in cerca di fortuna, e la trovarono quasi subito, grazie alla loro creatura.