Di tutte le serie che hanno avuto a che fare con magia o parapsicologia, ESP è stata una delle più apprezzate. Nata con l’ultima incarnazione dell’Intrepido, è diventata una serie che ha generato un impressionante movimento di appassionati, compreso un Fan Club che è durato più a lungo della rivista stessa. Per capire le ragioni di questo successo ho chiamato la casa romana del creatore della serie, quel Michelangelo La Neve che mi aveva procurato qualche incubo ai tempi di Splatter.