Guido Zamperoni – classe 1912, nato a Milano il 21 luglio – inizia la sua attività di disegnatore realizzando i fugurini teatrali per opere e operette nella sartoria del padre. In seguito il padre abbandona l’attività in proprio per diventare dirigente della sartoria della Scala e Guido si dedica al giornalismo nel campo della moda.

Inizia a disegnare storie salgariane a fumetti per il Giornale dei Viaggi e delle Avventure della Sonzogno. In seguito collabora con L’Avventura delle Edizioni Mediolanum e con l’Editrice Boschi continua I pirati della Malesia, lasciati incompleti da Ferdinando Corbella.