Copertina di Manlio TrusciaDa tempo la nostra casa editrice intendeva realizzare una pubblicazione parallela a il Morto che permettesse ad autori esordienti e semiprofessionisti di dimostrare il loro talento e le loro capacità, e che allo stesso tempo avvicinasse i lettori agli scrittori classici, magari studiati alle superiori con riluttanza e ignorando altri loro scritti.

Parlandone tra colleghi, l’iniziativa ha destato anche il loro interesse e qualcuno ha voluto partecipare. Così, nelle pagine del primo numero – che, come il secondo, sarà dedicato a storie horror – troverete anche “consumati” professionisti e illustratori di libri.

In questa pagina potete trovare il sommario di questo primo numero (e in futuro quelli dei numeri seguenti) con l’elenco di tutti gli autori classici affrontati e i fumettisti che hanno scritto e disegnato per noi e per voi.