Mandorli che respirano, zaini animati, pesci parlanti, batteri invasori… La fantasia la fa da padrona in Casa Daedalus, dove un tuffo nella vasca da bagno ci trasporta al centro della barriera corallina e dove i viaggi interplanetari sono possibili grazie ad un balcone volante.

I Daedalus sono una famiglia “quasi normale” che vive nel quartiere di Trenòpolis. Le vicende ruotano intorno a Donald Daedalus, alla sua famiglia ed al suo gruppo di amici. Donald è avventuroso, grintoso, pieno di iniziative, polemico e instancabile. I genitori, Lara e Mark, sono perfetti comprimari, talmente presi del loro ruolo da risultare ordinari e monotoni.

Nel cortile di casa Daedalus, poi, è nascosto Humus Camp, una fabbrica in cui si muove il simpatico lombrico Wimpy. Minuscoli e teneri, ma anche meschini e vigliacchi, i vermetti hanno spesso incontri con la razza umana ma hanno soprattutto delle infinite beghe interne all’azienda.

Ci sono poi i microrganismi che vivono da sempre nel nostro corpo, che tra una gag e l’altra nella striscia Virus ci regalano una serie di dettagli e riferimenti scientifici che sfociano in una didattica dolce e divertente.


Casa Daedalus 1 (Novembre 2003)

Casa Daedalus
testi e disegni di Fulber.

Bricus
testi e disegni di Fulber.

Virus l’incredibile striscia
testi e disegni di Fulber.

Gary e il business di Natale
testi e disegni di Fulber.

Casa Daedalus 2 (Febbraio 2004)

Casa Daedalus
testi e disegni di Fulber.

Virus l’incredibile striscia
testi e disegni di Fulber.

Gary all’ombra dell’eucalipto
testi e disegni di Fulber